C’è un cane di nome Santiago…

Perchè c’è e ci sarà sempre, lui, un tato peloso, grosso, bello come non se ne sono mai visti. Con te ho imparato ad amare i cani, a capire cosa significa condividere tempo e spazio, gioco e solitudine. Sei stato il primo cane della mia vita. Ci sei e ci sarai sempre, qua dentro, qui dove sgorga l’amore, la compassione, la gioia, la meraviglia.

Che quando ti ho visto la prima volta mi son detto: adesso mi mangia, e avevi una faccia che sembrava proprio volessi farlo. C’era un cancello a separarci e abbaiavi come un matto. Era giusto così. Eri un cagnone, il mio Cane spartano. Poi col tempo hai smesso di abbaiare, e quando arrivavo mi correvi incontro, e mi riconoscevi, sapevi chi ero. E c’è stato tutto il resto. E’ arrivato Arturo ma non per questo io ti ho voluto meno bene. Ora mi spiace di non averti dato tutte le coccole che dovevo e desideravo darti. Però c’è questo pezzo di cammino insieme, Grande Santiago mangia sassi matto, e grazie a te io ho iniziato ad amare quelli come te…grazie…

Un abbraccio, cagnaccio peloso. C’è un divano grandissimo e fresco che ti aspetta…tutto tuo…tutto tutto tuo…e nessuno sarà lì a romperti le scatole…

ciao tato

Luca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...