STRIP-O-MARRIAGE #2

Nemmeno 24 ore ed eccoci qui con una nuova stirp-o-marriage. Il tema, l’avrete capito da solo, è “la violenza domestica”, tema caro a noi tutti e del quale, purtroppo, non si da sufficiente spazio né nelle televisioni nazionali né tanto meno sugli altri mezzi di informazione di massa. Quindi, considerata la nostra (mia e di Chiara, vostra non so e sono accidenti vostri!) ragguardevole dose di senso civico etica e tuttaquellarobalìche, oh, è sempre pesa…considerata va considerata…perfetto…dicevo, non si da’ sufficiente spazio a questa piaga sociale terribilissima che è, per l’appunto, il matrimonio seguito dal figliamento riproduttivo…no, questo è il tema del prossimo post…la violenza domestica, sì, ecco.

Ne avete un esempio, un terribile esempio. La strip-o-marriage di oggi si intitola “che poi de andré ci ha visto proprio bene perchè nelle sue canzoni trovava il nesso tra la dimensione dell’essere e quella dell’universale” o più semplicemente “lo sbuccino”. Se voi pensate ch’io stia scherzando, no, perchè ora è giunto il momento di liberarmi, di dire tutto quanto (per via di quella roba chiamata salvazione e altre piccole faccenduole tipo che tanto poi detto o non detto Lei, l’altra parte del dinamico duo, me la farà pagare per il sol fatto di averla voluta sposare…dico sul serio…che cazzo ridete?).

Bene. A domani con l’appuntamento quotidiano (fino a domani, poi domani vediamo eh?)

Fletto i muscoli e cado nel vuoto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...